Regno Unito: un mese senza social network

Parte lo ‘Scroll Free September’: un mese di detox dai social network. E’ la campagna proposta dal Regno Unito, incoraggiata dalla Royal Society of Public Heath nel tentativo di frenare gli impatti negativi sulla salute mentale causati dalla costante presenza online.

“Se utilizzati nel modo giusto, i social media possono avere aspetti positivi per la salute mentale e il benessere, compreso il miglioramento della connessione sociale e l’essere una fonte di supporto emotivo”, evidenzia Shirley Cramer, capo esecutivo della Royal Society of Public Heath. “La campagna – aggiunge – parla di prendersi una pausa e prendere nota degli aspetti che potrebbero avere un impatto negativo, usando questa consapevolezza per stabilire un rapporto più equilibrato con i social media in futuro”.

320mila inglesi, questa la stima dei partecipanti, ma si sono registrati anche utenti da 56 paesi diversi per ricevere informazioni dal sito. La scelta è tra essere ‘Cold Turkey’, darci cioè un taglio netto, o optare per qualcosa di più soft come diventare ‘farfalle sociali’, cioè smettere di sbirciare le notifiche durante le uscite.

Perchè non scegliere di essere offline? E’ solo per un mese.

Comments

No comments found

Privacy Preference Center

Strictly Necessary

These cookies are essential for websites built on Wordpress to perform their basic functions. These include those required to allow registered users to authenticate and perform account related functions.

wordpress_test_cookie, wordpress_{hash}, wordpress_logged_in_{hash}, wp-settings-{user_id}, wp_sharing_{id}

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?